Il caffè degli artisti – Capitolo 10

Il luogo di un’ incontro è sempre un posto dove le persone comuni si scambiano delle parole.

Il caffè degli artisti è il locale dove di solito si vedono le persone famose come lo scrittore e il suo amico promoter.

Un altro simile luogo di aggregazione c’è lo aveva anche il clochard Silvio che si vedeva con i suoi amici nei pressi della Stazione Centrale a Milano un luogo con tanti ponti.

Il locale  del caffè degli artisti invece si trovava in periferia a Sesto San Giovanni in un luogo immerso nella natura.

I due amici Roberto l’editorialista e Giorgio lo scrittore parlano del bigliettino che il primo  ha trovato per strada.

Quello che c’era scritto hai loro occhi appariva strano che un clochard poteva pensare.

Ma molto probabile quel uomo nella sua vita precedente era una persona colta.

Quali segreti nel sacchetto di Silvio il clochard Silvio nascondeva  ancora non sapevano.

Il mistero si faceva sempre più fitto sotto la nebbia di Milano e  le comparse improvvise di Silvio il clochard dal  cuore ricco e povero di vita si fecerò sempre di più o.

La nebbia nella vita del senzatetto è vista dallo scrittore Giorgio come un servizio di volantariato che lui poteva offrire alla comunità milanese per aiutare qualche persona che aveva bisogno.

Un uomo nella nebbia come un senza tetto che ti siede vicino in metropolitana è quella persona che dai mille segreti e molti talenti nascosti che la sua immagine sporca nasconde.

La nebbia può nascondere molti segreti che non si vedono è Silvio il clochard nel suo sacchetto potrebbe portare tante verita in un mondo pieno di ipocrisia.

Un uomo dove la sua vita prosegue nelle ombre delle persone è come un guerriero della sua vita.

Giorgio il romanziere aveva molte senzazioni positive della vita del suo amico Silvio il clochard per questo motivo si è interessato molto alla sua vita a tal punto di dedicargli il suo prossimo romanzo.

Nella piccola chiaccherata fatta dai due amici Giorgio annuncio a Roberto:<Vorrei per primo farti sapere che sono molto interessatoo alla vita del clochard Silvio perchè sto scrivendo  su di lui il prossimo romanzo che parla della sua vita e se mi aiuti ad avere maggiori informazioni ti sarò molto grato!>>

Roberto rispose, << Mio caro amico Giorgio sono molto felice per quello che mi hai offerto e come ringraziamento io vorrei in un futuro farti una intervista per il mio giornale per primo vorrei fare la recensione del tuo nuovo libro.>>

Roberto chiese inoltre : <<Quando hai intezione di pubblbicare il tuo prossimo romanzo Giorgio?>>

Giorgio rispose con molta semplicità al suo amico : <Caro Roberto questo succederà il prossimo anno quando avrò aquisito altre informazioni sui segreti della vita del clochard Silvio , per il momento la storia è abbozzata nel My Blog Vision Romanzi ma nel futuro potrebbe diventare un romanzo da pubblicare, grazie comunque per la tua considerazione amico mio.>>

Nella mente del romanziere Giorgio circolava sempre di più un desiderio nascosto.

Il romanziere voleva per poter scrivere al meglio questo romanzo sulla vita di Silvio il clochard vivere insieme a lui per un periodo come in una simbiosi per questo motivo in quei giorni si mise alla ricerca del senzatetto per fargli una proposta.


Dal vostro scrittore e lettore vi invita al prossimo 10° capitolo che lo scrittore Giorgio in sinbiosi con Silvio il clochard con il titolo ,”Giorgio il nuovo clochard a tempo”.

Siete invitati a leggere il prossimo capitolo per rimanere sintonizzati su questa mini serie di storie comuni e inventate dalla mia fantasia di lettore e scrittore.

PasqualeC

 

Print Friendly, PDF & Email
My Blog Vision Sharing
Questa voce è stata pubblicata in Lettura, Romanzi. Contrassegna il permalink.